Divieti e sanzioni
Written by Administrator
Monday, 19 November 2012 15:33
PDF Print E-mail

Ai sensi del vigente Regolamento per la disciplina del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti e della pulizia del suolo pubblico nonché delle ordinanze dirigenziali n° 12 del 24.04.2009 e n. 15 del 26/03/2012, i seguenti comportamenti sono punibili con sanzioni:

  • - usare contenitori sbagliati o utilizzare sacchi neri e opachi (che sono ormai vietati da tempo);
  • - buttare i rifiuti senza rispettare le regole della differenziazione;
  • - esporre i rifiuti per il ritiro senza rispettare gli orari e i giorni previsti;
  • - mettere in strada mastelli e bidoni scoperchiati o lasciarli sulla strada dopo che sono stati svuotati;
  • - usare i cestini gettacarta per metterci sacchetti dei rifiuti (i cestini servono per i piccoli rifiuti e non sono cassonetti);
  • - abbandonare o gettare rifiuti su suolo pubblico.

Per le violazioni alle disposizioni del sopra richiamato regolamento, non diversamente sanzionate dal D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.i. e da altre disposizioni normative, si applica la sanzione amministrativa del pagamento di una pena pecuniaria da € 25,82 a € 516,46.

Gli Agenti di Polizia Locale svolgono per conto del Comune azioni di vigilanza e contestazione degli illeciti amministrativi.

» Regolamento per la disciplina del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti e della pulizia del suolo pubblico

» Ordinanza dirigenziale n° 12 del 24.04.2009 – prot. 5377

» Ordinanza dirigenziale n° 15 del 26/03/2012 - prot. 4024

Last Updated on Thursday, 22 November 2012 11:25